Democrazia conforme alle esigenze di mercato

Dal 2007 è in corso in Europa un vero e proprio golpe e Alexis Tsipras, insieme al popolo greco, è stato in grado di bloccarlo con il referendum di domenica scorsa. Più si analizza la situazione economica europea, dal punto di vista dei trattati, più ci si accorge che tutto…

Continua a leggere

Ti presento il mio Influencer

In un altro post Vi ho già parlato della figura degli influencers riportando alcuni passaggi di un articolo di Michele Di Salvo. In questo ultimo periodo l’argomento è salito alla ribalta grazie alla crisi economica e al malessere che la moneta unica (euro) ha suscitato a livello europeo. Da qualche…

Continua a leggere

Tecniche di manipolazione mentale

Marcello Pamio – 11 ottobre 2010 Tratto dal libro “Neuroschiavi: manuale scientifico di autodifesa” di Marco Della Luna e Paolo Cioni, Macro edizioni Cercare di spiegare cosa sono e come vengono praticate le cosiddette “tecniche di manipolazione mentale”, in una società quasi completamente controllata e manipolata come la nostra, non…

Continua a leggere

Home

Benvenuti! Sentitevi liberi di partecipare alle discussioni, commentando gli articoli e rimanendo aggiornati attraverso la sottoscrizione ai feed RSS. “Il blog” In informatica, e più propriamente nel gergo di internet, un blog è un sito internet, generalmente gestito da una persona o da un ente, in cui l’autore (blogger) pubblica…

Continua a leggere

Rai per una notte

Cari amici, Per realizzare la manifestazione – trasmissione di Giovedì 25 Marzo dal Paladozza di Bologna, giornalisti, cameraman, elettricisti e operai lavoreranno gratis. Il volontariato, tuttavia, non basterà a coprire i costi necessari alla realizzazione dell’evento. Vi chiedo perciò di contribuire donando 2 euro e 50 ciascuno e mi auguro…

Continua a leggere

Nessuno tocchi la rete!

Quando penso al tentativo di censura della rete da parte del parlamento mi viene spontaneo pensare alle conseguenze che questo gesto possa provocare. L’Italia stà cambiando, in questo ultimo anno si sono verificati dei profondi mutamenti sociali e culturali. Dopo il verdetto della Corte Costituzionale, che ha sancito l’incostituzionalità del…

Continua a leggere

Rete: bavaglio imminente…

Stiamo lentamente e inesorabilmente arrivando al tragico epilogo di un racconto già scritto molto tempo fa. La maggioranza non vuole dialogare, se ne frega di oltre il 50% degli italiani che non condivide il pensiero politico dell’attuale Governo. Sono d’accordo con chi afferma che il clima “violento” istauratosi in Italia…

Continua a leggere

La deriva è dietro l’angolo

Navigando su You Tube, tra un’infinità di video,  mi sono imbattuto su un canale in cui è possibile visualizzare una sintesi del programma televisivo, condotto da Claudio Brachino e Federica Panicucci, “mattino cinque” andato in onda giovedì 15 ottobre. Il Fatto Quotidiano pubblicato sabato 17 scrive di una campagna mediatica,…

Continua a leggere

Dove sono le riforme?

L’informazione in Italia latita oramai da tempo. Le cause sono diverse: la prima riguarda il potere politico tutt’uno con il potere capitalista. Più semplicemente: parte del mondo imprenditoriale italiano che oggi controlla il mercato, la tv e i giornali siede al tavolo del governo. Un conflitto di interesse che in…

Continua a leggere

Dall’articolo 21 al conflitto di interesse

Quest’oggi vorrei porre un piccolo quesito: la Corte Costituzionale ha emesso sentenza di illegittimità del Lodo Alfano, le motivazioni sono: violazione dell’art. 138 e violazione dell’art. 3 della Costituzione. L’articolo 138 riguarda l’impossibilità di modificare la Costituzione attraverso atti ordinari, e con lo stesso principio, vieta l’emanazione di leggi  a…

Continua a leggere